Matilde e Orso Matilde e Orso    

storia di Jan Ormerod; illustrazioni di Freya Blackwood

È con uno stile deliziosamente retrò e delicatezza fiabesca che sono narrate, in cinque brevi capitoli, le peripezie della piccola Matilde e di Orso, il suo paziente amico (immaginario?). «Il giro in bici», «Casa dolce casa» (che allude a Riccioli d’oro), «La merenda», «Fare pace», «Un racconto» sono episodi del quotidiano infantile, che mettono a fuoco tipiche preoccupazioni dei piccoli come l’ansia della separazione, gli accessi di collera e il bisogno di ascolto.

 

 

Orso è un «grande» ideale: che incarni il ruolo di papà, nonno, fratello o amico, è comunque pronto a farsi in quattro per Matilde, a soddisfare tutti i suoi capricci e soprattutto a essere sempre presente per lei.

 

Dall’alto dei suoi tre anni, Matilde è irresistibile: egocentrica come lo si può essere a quell’età, piena di vita, piuttosto autoritaria, sa tenere il muso finché non ottiene ciò che vuole.



Illustrazioni:

Freya Blackwood

Rilegatura:

cartonato in plancia

Pagine: 48

Formato: 27,5 x 22,5 cm

Prezzo: 14,00 €

ISBN: 978-88-89854-64-8